Home Altri sport Un’azienda abruzzese a costruire i pezzi vincenti di Porsche, Michelotto e Oreca 

Un’azienda abruzzese a costruire i pezzi vincenti di Porsche, Michelotto e Oreca 

128
0
CONDIVIDI
L'ACS di Tortoreto

Quattro prestigiose vittorie, arrivate a poca distanza l’una dall’altra con la 919 Hybrid :  a Le Mans, il titolo WEC 2017, nel campionato mondiale FIA World Endurance Championship, il titolo nella categoria LMP2, e la vittoria nella categoria LMGTE Pro con la Ferrari 488.

Successi merito della qualità e dell’eccellenza di una piccola azienda abruzzese, ACS (Advanced Composites Solutions) dell’ingegnere teramano Roberto Catenaro, che accompagnano il percorso di tre importanti produttori automobilistici e delle rispettive scuderie che, in queste settimane, stanno conquistando prestigiosi obiettivi.   

Prima i risultati di Porsche, che confermano il ruolo strategico di ACS, azienda con sede a Tortoreto, in qualità di fornitore tecnico e collaboratore di alcune tra le più importanti case automobilistiche internazionali. Nel sito produttivo teramano, infatti, vengono realizzati i componenti in fibra di carbonio necessari per alleggerire e rendere sempre più competitive le vetture sportive di questi ed altri importanti marchi del settore motorsport. 

Nonostante la giovane età (ACS è nata come impresa di ricerca e consulenza nel 2008 e si è trasformata in sito produttivo appena due anni e mezzo fa), l’azienda abruzzese dimostra tutto il talento e l’esperienza del proprio team, formato da ingegneri e tecnici specializzati con oltre venti anni di esperienza nella lavorazione della fibra di carbonio e nella realizzazione di materiali compositi innovativi.  

Esperienza che viene molto apprezzata ed elogiata dai fornitori. Ne è un esempio l’iniziativa di Porsche, che ha ringraziato pubblicamente Roberto Catenaro e il responsabile dello stabilimento di Tortoreto, Nazzareno Pignotti, inserendo anche i loro nomi nella livrea celebrativa delle vittorie sulla “919 Tribute” per l’ultima gara in Bahrain. 

ACS è parte integrante del gruppo Carbopress, con sede a Modena, che utilizza tecnologie innovative e tradizionali per la realizzazione di compositi destinati anche alla produzione in serie in vari settori quali automotive, nautico, aerospace e delle costruzioni. 

Oltre ad avvalersi della collaborazione di tecnici e operai altamente specializzati sia nella gestione dei processi di ingegnerizzazione sia nella realizzazione di compositi in fibra di carbonio, il Gruppo Carbopress/ACS è in grado di fornire consulenza e assistenza per ogni tipo di progetto che implichi l’utilizzo di materiali complessi leggeri o l’alleggerimento di strutture, dal disegno alla fornitura di materiali preconfezionati.