Home Calcio Pari a reti bianche tra Pescara e Cesena

Pari a reti bianche tra Pescara e Cesena

171
0

Pescara. Un buon Pescara pareggia 0-0 all’Adriatico-Cornacchia con il Cesena creando una gran mole di gioco, ma senza riuscire ad avere la meglio sui bianconeri. Purtroppo si sono registrati dei momenti di tensione nel pre partita quando le due tifoserie sono venute a contatto nell’intersezione tra viale Pindaro, viale Marconi e la zona Pineta, il tempestivo intervento delle forze dell’ordine ha evitato il peggio.
Primo tempo godibile e Pescara pericoloso almeno in un paio di circostanze, in entrambi i casi con Perrotta che, soprattutto nella prima occasione sfiora il vantaggio. Le due compagini reclamano un rigore per parte per presumti interventi irregolari in area di Gravillon e Scognamiglio. Nella ripresa il tono si abbassa decisamente, da segnalare una sola occasione capitata tra i piedi di Valzania che manda sopra la traversa. Il Delfino ha peccato un po’ in fase di concretezza, ma ha sicuramente guadagnato un punto molto importante in chiave salvezza.

Tabellino
Pescara Calcio 1936 (4-3-3): Fiorillo; Fiamozzi (42’ st. Coda), Gravillon, Perrotta, Crescenzi; Valzania, Brugman, Machin; Capone, Pettinari (28’ st. Bunino), Mancuso (33’ st. Baez). A disp: (Baiocco, Yamga, Elizalde, Fornasier, Cocco, Mazzotta, Carraro, Cappelluzzo, Coulibaly). All. Pillon
A.C. Cesena (4-3-3): Fulignati; Donkor, Suagher, Scognamiglio, Fazzi; Fedele (16’ st. Cascione), Schiavone (39’ st. Chiricò), Emmanuello; Vita, Jallow, Dalmonte (16’ st. Laribi). A disp: (Agliardi, Melgrati, Perticone, Eguelfi, Moncini, Esposito, Kupisz, Ndiaye). Allenatore: Castori
Arbitro: Sig. Daniele Chiffi (Padova)
Assistente1: Sig. Dario Cecconi (Empoli)
Assistente2: Sig. Marco Chiocchi (Foligno)
IV Ufficiale: Sig. Ivano Pezzuto (Lecce)
Ammonizioni: 36’ st. Suagher (CE)