Home Altri sport Buoni risultati di Giuseppe D’Angelo ai campionati mondiali master Malaga

Buoni risultati di Giuseppe D’Angelo ai campionati mondiali master Malaga

143
0
Giuseppe D’Angelo

Quarantasettesimo su centocinque iscritti. E’ il risultato raggiunto dallo sprinter Giuseppe D’Angelo nel suo primo campionato mondiale master, che si è disputato nella prima decade di settembre a Malaga, e che rappresenta la sua ultima stagione nella categoria M50.

Un’esperienza fortissima, unica e indimenticabile che spinge a continuare a migliorarsi. “Sono molto contento di aver raggiunto il personale obiettivo nei 100 metri e appena sfiorato nei 200 metri – dice D’Angelo – per un’esperienza e un’atmosfera incredibili per la qualità degli impianti, la perfetta organizzazione, la presenza di fantastici atleti e campioni del passato da ogni parte del mondo”.

D’Angelo si è confrontato con atleti del calibro particolarmente impressionato dall’ex primatista Usa Val Barnwell, 60 anni, con il tempo di 12.08″ sui 100 metri e l’altro campione stelle e strisce Charles Allie, 70 anni, 25.75″ sui 200 metri.

“Sentirsi piccolo tra i giganti può intimorire, ma può essere anche entusiasmante e motivante. Ho corso le mie gare con grande concentrazione consapevole di essermi allenato al meglio delle mie possibilità sotto la guida di Roberto Ragonese. La gioia più grande – continua D’Angelo è stata quella di condividere questa avventura con mio figlio Michele. La soddisfazione più grande aver battuto un giamaicano nei 100 metri e un americano nei 200. L’emozione più grande aver visto l’amico Giulio Morelli laurearsi ben due volte campione mondiale”.

Dopo questa esperienza in terra iberica D’Angelo ringrazia il suo allenatore Roberto Ragonese, tutti gli amici che lo hanno incoraggiato e “chi con il proprio contributo mi ha sponsorizzato come Antonella e Gianfranco Marrollo, Alfonso Ottaviano, la Palestra Energy Life, Ottica Vincitori, Bontà di Fiore, la Farmacia Russi di Vasto Marina, il Lido Acapulco e Carmine Torricella. Appuntamento alla prossima stagione nella categoria M55.