Home Basket La Magic ritrova il sorriso

La Magic ritrova il sorriso

48
0
Ale Alba in azione

La Magic è viva ed è tornata quella vista all’opera prima del triste trittico di sconfitte. Vittoria netta e gara in controllo sino al dominio, dopo aver registrato la fase difensiva e messo la mordacchia a Matthew Pebole e Connor Murtagh. Per la verità, c’è da dire che l’inizio  era stato altalenante e in linea con le ultime scialbe prestazioni difensive. Neroverdi avanti di nove lunghezze in avvio (15-6) e poi subito impallinati dal fuoco dei cecchini marchigiani, che oltre la linea dei tre punti trovavano spazi larghi e tiri aperti. Si tornava così in equilibrio, sino allo scoccare del minuto 13, quando, dopo aver incassato la bellezza di 36 punti, i magici riuscivano a registrare la fase difensiva e a trovare dalla panca un protagonista inatteso, vale a dire Alessandro Alba, che, subentrato ad Italiano, guidava in regia una squadra capace di rifilare alla Samb, da lì alla fine del secondo quarto, un parziale record di 19-2. A far compagnia ad Alba sul proscenio anche il miglior Mennilli della stagione che in questa fase metteva a segno tre triple che aprivano falle profondissime nella barca ondeggiante dei padroni di casa. Era ancora Alba a farla da protagonista a fil di sirena, piazzando una  bomba mortifera che portava i magici al riposo lungo con un più 12 del tutto rassicurante (52-40).

Al rientro era il solo Bugionovo a far fronte in attacco al dilagare dei neroverdi, troppo poco per invertire l’inerzia della partita. Mennilli continuava a vestire la mantellina di Superman e per la Sambenedettese era buio pesto, anche perché ormai tutti i ragazzi di Castorina, mostravano di aver pienamente ritrovato quel sorriso e quella baldanza che si era un po’ persa  nell’ultimo mese. Applausi per tutti, per i nuovi e i vecchi protagonisti, oltre a quelle di Alba e Mennilli ottime le prestazioni anche di Musci e di Po, attendendo con ritrovata fiducia un altro scontro da brividi, domenica prossima, con Val di Ceppo. Ma questa è un’altra storia ancora tutta da scrivere. Oggi, è giusto festeggiare il ritorno alla vittoria. Magic is on the road again.

SAMBENEDETTESE BK vs MAGIC CHIETI 72 – 93

Punteggi progressivi: 23-25; 40-52; 61-77; 72-93.

Punteggi parziali: 23-25; 17-27; 21-25; 11-16.

SAMBENEDETTESE BK – Roncarolo 6, Ortenzi 3, Capleton, Quercia 2, Carancini N.E., Bugionovo 20, Murtagh 13, Cesana 5, Lucenti, Vannucci, Pebole 23, Correia. All. Aniello

Tiri 2 punti 18/36 50%, Tiri 3 punti 9/31 29% Rimbalzi totali 29 (11/18).

MAGIC CHIETI – De Gregorio 13, Alba 5, Di Falco 5, Di Federico, Mennilli 25 (7/12 da 3), Italiano 9 (3/6 da 3), Povilaitis 18 (3/4 da 3), Pelliccione 2, Masciulli N.E., Musci 16 (6/9 da 2). All. Castorina

Tiri 2 punti 18/26 69%, Tiri 3 punti 16/34 47% Rimbalzi totali 33 (7/26).