Home Calcio Il Chieti Calcio Femminile fermato dal campo e dal San Marco Argentano

Il Chieti Calcio Femminile fermato dal campo e dal San Marco Argentano

86
0
Il Chieti sul campo del New Team San Marco Argentano

Nonostante una buona prova, il Chieti Calcio Femminile non riesce ad avere la meglio in trasferta contro il New Team San Marco Argentano e raccoglie solo un pareggio. Partita condizionata dal campo di gioco, al limite dell’impraticabilità. Un vero peccato per le neroverdi che hanno giocato costantemente in attacco costruendo tante azioni limpide da rete, ma rischiando sul finale di gara di subire un gol che sarebbe stato una vera e propria beffa per quello che è stato l’andamento dei novanta minuti.

Era una partita molto importante per entrambe le squadre che alla vigilia erano appaiate in classifica e lo restano anche ora.

Il Chieti parte fortissimo e nei primi due minuti ha un paio di clamorose occasioni per passare in vantaggio: in entrambe c’è lo zampino di Benedetti, ancora una volta fra le migliori, che arriva in area mettendo la palla in mezzo. Nella prima azione Forcella non riesce a concludere in porta, nella seconda Coscia arriva in corsa colpendo in pieno il palo.

La squadra di mister Lello Di Camillo è padrona del campo pur giocando in un vero e proprio pantano. Al quarto d’ora Di Sebastiano ha un’altra palla d’oro a circa quattro metri dalla porta, ma calcia con poca convinzione e un difensore riesce a salvare prima che il pallone entri dentro.

Al 25′ un rinvio lungo da parte di in difensore di casa diventa un ottimo lancio per Rizzatello che fa fuori due avversarie e deposita in rete con un preciso tiro per il vantaggio del New Team.

Il Chieti continua però ad avere il pallino del gioco e alla mezzora Scioli colpisce la traversa con un gran tiro dal limite. Un minuto dopo sempre lei prova la soluzione ad effetto con un pallonetto sul portiere ed il pallone sorvola di pochissimo la traversa.

Al 32′ arriva il meritato pareggio delle ospiti: sugli sviluppi di un calcio d’angolo il pallone finisce in mezzo e, a seguito di un rimpallo, è rapidissima Di Domizio a mettere a filo di palo. Tanti i tentativi poi in attacco delle neroverdi, senza però che riescano a segnare il raddoppio. Si va dunque al riposo sull’1-1.

La ripresa è di nuovo quasi un monologo – assedio del Chieti, ma con meno occasioni da rete. Al 20′ un’azione solitaria di Forcella porta scompiglio nella difesa del New Team che riesce però a cavarsela. Benedetti, Scioli e Coscia seminano il panico sulla fascia mettendo costantemente apprensione alla retroguardia di casa. Ad un quarto d’ora dalla fine del match arriva un’altra occasionissima per il Chieti con Giada Di Camillo che colpisce la traversa con un tiro dai venti metri, il pallone torna in campo, ma la difesa di casa è brava a sbrogliare la difficile situazione.

Il New Team ha però la clamorosa palla per passare in vantaggio e vincere al 40′: Colavolpe si infila bene nell’area neroverde, tira in diagonale colpendo il palo interno, ma il pallone torna in campo, Vaccaro, forse anche a causa del pantano in campo, non riesce a trovare il tap-in vincente e viene anticipata dalla difesa.

Finisce dunque 1-1: un pareggio che non soddisfa nessuna delle due squadre che rimangono appaiate a 4 punti in classifica. Mister Lello Di Camillo può però guardare con fiducia al futuro vista un’altra prestazione positiva delle sue ragazze che hanno messo in campo ancora una volta grinta e carattere da vendere.

New Team San Marco Argentano – Chieti Calcio Femminile 1-1

New Team San Marco Argentano: Borrelli, Cucciniello, Gaglianone (6’st Plataroti, 35′ st Capano) , Perticaro, Gatto (6′ st Iannuzzi), Vaccaro, Andreoli, Carnevale, Rizzatello, Colavolpe, La Rocca, Correntenaso. A disp.: Bruno, Greco, Martorelli, Chiappetta

Chieti Calcio Femminile: Falcocchia, Di Camillo Giada, Di Santo, Benedetti, Di Sebastiano, Gangemi, Scioli, De Vincentiis, Forcella (26′ st Candeloro), Coscia, Di Domizio (38′ st Colecchi). A disp.: Lacentra. All.: Di Camillo Lello

Arbitro: Di Reda di Molfetta

Assistenti: Filippo e Pietramale di Paola

Reti: 25′ pt Rizzatello, 32′ pt Di Domizio

Ammonite: Colavolpe, Rizzattello e Vaccaro (N), Gangemi e Scioli (C)