Home Calcio Un Pescara rimaneggiato sconfitto 2-1 a Perugia

Un Pescara rimaneggiato sconfitto 2-1 a Perugia

83
0

Perugia. Terza sconfitta in campionao per il Pescara che al Curi viene piegato 2-1 dal Perugia. Gli umbri passano in vantaggio con Verre, nella ripresa momentaneo pari biancazzurro siglato a Melegoni, il gol di Gyomber regala il definitivo successo ai padroni ci casa. Così con le reti di due ex il Delfino torna a casa a mani vuote.

PERUGIA-PESCARA 2-1

PERUGIA: Gabriel, El Yamiq, Verre, Mustacchio (24′ st Kouan), Vido (40′ st Bianchimano), Kingsley, Ngawa, Bordin (34′ st Mazzocchi), Cremonesi, Dragomir, Gyomber. A disp.: Leali, Perilli, Sgarbi, Ranocchia, Moscati, Terrani, Han, Kouan. All. Nesta

PESCARA: Kastrati, Del Grosso, Gravillon, Mancuso (36′ st Del Sole), Machin, Brugman, Marras (36′ st Monachello), Perrotta, Crecco (23′ st Cocco), Melegoni, Ciofani. A disp.: Farelli, Scognamiglio, Memushaj, Fornasier, Balzano, Elizalde, Palazzi, Scuccimarra. All. Pillon

ARBITRO: Davide Ghersini della sezione di Genova (Baccini – Lombardi)

RETI: 42′ pt Verre, 7′ st Melegoni, 18′ st Gyomber

NOTE: 2.147 paganti per un totale di 7.657 spettatori. Ammonito Bordin